Author Topic: Scegliere lo Staff Tecnico  (Read 592 times)

Aurelio_Uccheddu

  • ribosoma78 - 1a Divisione
  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 879
    • View Profile
Scegliere lo Staff Tecnico
« on: January 15, 2017, 06:53:42 pm »
Come avrete avuto modo di vedere in gioco uno Staff tecnico ben eletto può far vincere anche un corridore di buon livello...perciò è meglio affrontare nel forum una questione così delicata.

Innanzitutto è il caso di sapere che lo Staff è importante soprattutto per la 1a divisione ed eventualmente anche in seconda divisione, ma in 3a e in 4a divisione, potrebbe essere trascurabile.

Direttore Sportivo è colui che guida i ciclisti sulla strada, si raccomanda un buon valore di Motivazione e Spirito di Gruppo...ovviamente la specialità sarà in funzione del vostro gusto o meglio dei vostri obbiettivi!

Medico e Massaggiatore se il vostro obbiettivo è allenare solo la Fatica Accumulata deve essere non inferiore a 195 in quanto dovete perdere il numero minimo di salute ad ogni gara poiché dovrete far correre i vostri ciclisti a guadagnare esperienza.
Occhio anche al recupero, quanto è alto il livello di recupero più giorni di allenamento riceveranno i vostri giovani.
Nel caso l'obbiettivo sia vincere la coppia dei valori più alti devono essere Stimolazione e Ritiro.

Meccanico senza dubbio Migliorare il Materiale è la skill iniziale che dovrebbe avere il vostro meccanico, se navigate nella 3 o 4 divisione, non avete bisogno di grandi marchi di biciclette basta una Cube o meglio una Wave e il resto lo farà il vostro tecnico!
Avaria alta vi è utile nel caso non vogliate noie durante la gara, mentre la Messa a Punto influisce nella skill stimolazione, aumenta la resa in gara del ciclista.
Direttore Marketing la skill Materiale si lega a quella del meccanico e in due migliorano la bici anche dal punto di vista della sua eventuale rivendia, a maggior punteggio, maggior possibilità di vendita a prezzo alto...
Sponsor alto nel caso vogliate captare introiti maggiori da questa opzione ed in fine Negozi stesso discorso dell'opzione descritta in precedenza.

Non esistono tecnici intermedi o totipotenti, bisogna pianificare gli obbiettivi stagionali ed essere obbiettivi, nelle divisioni inferiori si deve avere pazienza e cercare di fare cassa per poterla spendere in seguito cercando il salto di qualità.
Normalmente si sfruttano i 30 anni per fare allenamento, ma non tutti lo fanno, in linea generale la maturità agonistica i ciclisti la prendono attorno ai 27 anni, mentre il declino comincia al 33° anno...
E' sempre meglio avere delle squadre omogenee in età, non si può allenare e vincere nelle categorie superiori, si può in 3a ed in 4a.
Siate oculati non fate grandi cose nel ciclismo "amatoriale" o "dilettantistico" usate bene lo staff.
« Last Edit: January 15, 2017, 07:04:47 pm by Aurelio_Uccheddu »